Orbital Angular Momentum











Model: Anna





22 commenti:

  1. these images are so beautiful! i love how you made them circles.

    RispondiElimina
  2. La foto più bella in senso per il genere, per i miei gusti è dove la modella Anna viene ripresa di spalle.
    Le foto sono davvero stupende, aggiungine altre !!
    Saluti

    RispondiElimina
  3. oh my what beautiful photographs - I simply love your blog. Thank you so much for visiting mine! xx

    RispondiElimina
  4. you took amazing photos!! thank you for the sweet omment you love on my blog. made my day :D

    RispondiElimina
  5. these are beautiful! i love the fact that they are circular! Oh, I should try that sometimes... if I ever find the patience, haha!

    thank you so mush for stopping by my blog, come back if you liked it! Kisses!

    RispondiElimina
  6. that's so interesting :) never thought of framing photos like that!

    RispondiElimina
  7. Very nice, soft tones! Great results!

    RispondiElimina
  8. Mi è piaciuto molto il titolo, sia leggendolo da ignorante e in quel caso ho pensato che evocasse qualcosa di mistico e solenne, una sensazione che si sposa perfettamente con la magia del bosco, l’insolito formato delle immagini e l’espressività di Anna; sia conoscendone il significato effettivo (special thanks to Wikipedia) …. Allora ho capito i cerchi e mi piace perché è un valore che è la somma dei diversi momenti dei corpi che costituiscono un sistema in movimento (dammela per buona) e un concetto così finito e pragmatico si scontra per sua natura con le immagini, che vivono in una dimensione estremamente umana e indefinita. Un’ utopico tentativo di quantificazione? …mi è venuto in mente Luhmann…che un filosofo possa in questo caso far da “ponte” tra il numero e il sentimento? Così il sistema sarebbe più della somma delle parti costituenti, quindi anche a scinderle non si arriverebbe mai a dedurre il valore complessivo dell’intero.
    Oddio che viaggio..uff….. semplificando per chi non vive nella mi testa: le emozioni che (ri)proponi negli scatti –dimensione umana- non posso essere ricondotte solo alla somma delle parti che costituiscono l’immagine stessa - dimensione tecnico-artistica -.
    Comunque la prima e la seconda sono quelle che preferisco, mentre l’ultima è quella che mi emoziona meno. Mi piace anche il fatto che, pur essendo sempre "una delle tue ragazze" (nulla di male…c’è chi aveva le ninfee, chi le ballerine, chi gli occhi vuoti….) non hai usato le tonalità per le quali di solito sei riconoscibile. Ancora una volta sei riuscita a fare qualcosa di diverso dalla volta prima. Brava!....mi farai diventare una feticista dei giorni pari!


    …forse erano meglio le mail ☺ …...

    Volevo anche dirti grazie, tanto…cioè dirtelo tanto e tante grazie.

    RispondiElimina
  9. Thanks all.

    @Ste: È difficile spiegare il procedimento che uso per le fotografie, perché non ce n'é uno. Mi ritrovo con la modella e insieme creiamo delle immagini. Ultimamente chiedo alla modella di non posare ma di parlare, di muoversi di "far finta di niente" (per quanto sia possibile avendo una macchina puntata addosso di continuo). Dopo le immagini passo all'elaborazione a computer, a dipendenza dell'umore seleziono le immagini che userò per la serie. Poi il tutto é un susseguirsi di piccoli passi che mi portano alla conclusione. Non sempre é tutto pensato, la maggior parte delle volte é più un naturale susseguirsi. Quasi come se ogni immagine avesse intrisa in se stesso la sua forma finale e io dovessi "solo" smussarne gli angoli per definirla.

    La serie di Anna mi esprimeva introspezione e purezza. La forma circolare delle immagini evoca in modo piu' diretto un indirizzo verso il centro, verso l'interno. Quasi ad indicare una ricerca interiore. Forse la sua, forse la mia. Girando a caso in internet ho poi trovato il titolo e mi ha subito colpita. Era perfetto per questa serie perché anche lui stava ad indicare una ricerca che avesse a che fare con il circolare. Ma era comunque agli antipodi di quello che ho rappresentato io: quindi matematica, fisica, calcoli, qualche cosa di chiaro e definito VS ricerca interiore, dubbio, umanità, pensieri, vita. In somma é la stessa definizione che hai dato tu usando solo altre parole.


    :D

    Grazie mille per il commento, sempre molto interessante leggere le riflessioni che le mie immagini esprimono.

    RispondiElimina
  10. più le guardo più adoro queste foto!

    RispondiElimina
  11. Ciao (: Sono Anna u.u Volevo dirti che le foto le devi aggungere... non eliminarne altre okayy ?? Scusami solo che le foto mi piacciono un sacco, anche i commenti che le persone ti fanno per le foto sono stupendi ^^
    Complimentiii sei un ottima fotografaa (:
    Il secondo commento era da parte di mia mamma, sì.
    Comunque le foto ambientate nel bosco... beh dai a me piacciono ^^
    Ho visto poi per e-mail la fotografa che ha fatto delle foto con una macchina come la mia. Pensando che le foto sono con quel genere di macchina non si direbbe, ma comunque le sue foto non mi piacciono granchè... adoro Nirrimi (:
    Baciii spero di rivederti presto (L)
    Anna

    RispondiElimina
  12. Beautiful work and great presentation.

    RispondiElimina
  13. sencillamente fantásticas...me encantan! :)

    RispondiElimina
  14. absoluetyl love these shots! you've got a nice blog :) will follow!

    xx
    http://francamaisha.blogspot.com/

    RispondiElimina
  15. really beautiful photos!! i really love the first one upside down zz

    RispondiElimina
  16. I LOVE THESE SO MUCH! The first one just makes me feel all happy inside. I LOVE how you made them in circles.

    RispondiElimina
  17. absolutely lovely! I really like the color you always bring in your photos :D

    RispondiElimina
  18. I am in love with these photos, absolutely beautiful!

    RispondiElimina